PER INFO E PRENOTAZIONI : 3396899683 dottoressa Bacci

  RSQ1 COS’È:

Sviluppato e basato su anni di esperienze di fisioterapisti competenti, RSQ1 è un elettromedicale che stimola il sistema neurologico attraverso una particolare ed unica corrente elettrica.

È utilizzato in combinazione con esercizi fisici, in modo da contrarre, allungare e rafforzare i muscoli secondo la corretta attivazione, eseguire trattamenti preventivi ed ottenere recuperi più rapidi.

RSQ1 è un sistema innovativo, utilizzato nel campo:

• del trattamento riabilitativo

• dell’allenamento e del rafforzamento

• dell’estetica e della definizione muscolare

La peculiarità del dispositivo è la rapidità con cui si ottengono i risultati.

 

Perché RSQ1:

La frenesia dell’età moderna porta la ricerca a sviluppare tecnologie che sappiano, in poco tempo, offrire il massimo del risultato. 

Unire rapidità ed efficacia. Il massimo dell’Alta Tecnologia è RSQ1.

Da anni richiesto ed utilizzato nel settore del calcio di serie A dove si ricerca un rapido incremento della forza e della performance ed un rapido recupero degli infortuni, 

si è arrivati a sviluppare ed utilizzare RSQ1 con persone sportive o sedentarie, giovani o anziane,

al fine di permettere a tutti un recupero delle varie problematiche muscoloscheletiche (come lombalgia, lesioni muscolari, cervicalgia, distorsioni, dolori acuti e cronici) in tempi più rapidi rispetto alle classiche metodiche fisioterapiche come tecar, laser, ultrasuoni, ipertermia. 

Tutto questo al fine di permettere a tutti di recuperare velocemente un buon livello della qualità della vita e/o tornare a praticare l’attività sportiva preferita.

Chi può svolgere una seduta di RSQ1:

 

Ogni fascia d’età può svolgere questa terapia che permette di migliorare la qualità della vita, 

recuperare rapidamente problematiche muscolo-articolari, incrementare la performance atletica e rafforzare e definire la muscolatura.

RSQ1 è un dispositivo medico conforme alla direttiva europea per i dispositivi medici 93/42/EEC.

RSQ1 può essere utilizzato solo da medici e paramedici certificati da Physicare International, dopo aver partecipato al corso di formazione RSQ1.

Le Controindicazioni:

Il trattamento con RSQ1 è controindicato nei seguenti casi:

• Controindicazione all’elettrostimolazione in generale;

• Gravidanza;

• Tumori;

• Peacemaker;

• Sensibilità del riflesso del seno carotideo alterata;

• Patologie della zona anteriore del collo e della bocca;

• Patologie del piano transcerebellare;

 

RSQ1 e TRATTAMENTO RIABILITATIVO

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

RSQ1 permette un recupero degli infortuni più rapido rispetto alle tradizionali metodiche di trattamento.

A differenza delle altre terapie, RSQ1 è capace di trattare simultaneamente sia il sintomo che la causa del problema,

andando ad accelerare quindi il percorso riabilitativo e rieducativo, arrivando a dimezzare il tempo di inattività sportiva, migliorando la qualità della vita, 

riducendo il dolore ed incrementando fino a 3 volte (al test isocinetico) la capacità di espressione della forza.

In particolare, RSQ1 è indicato nei seguenti casi:

• Recupero più rapido delle problematiche muscolo-scheletriche

• Rilassamento muscolare

• Mantenimento ed incremento del Range di Movimento

• Recupero più rapido dopo intervento chirurgico

• Gestione del dolore

TRATTAMENTI FISIOTERAPICI

 

leggetevi anche questo articolo sulla potenza di questo elettromedicale.

RSQ1 è una terapia attiva, durante la quale il paziente esegue movimenti funzionali, permettendo così, tramite una contrazione muscolare concentrica ed eccentrica, una rieducazione neuromuscolare.

La persona, quindi, non solo recupera la problematica muscoloscheletrica, ma migliora funzionalità, forza e coordinazione ridotte con l’infortunio.

Con l’insorgere del dolore, si creano modelli compensativi che causano movimenti impropri ed inefficienti, che normalmente ritardano la guarigione. 

Il trattamento RSQ1 elimina immediatamente tali patterns compensatori, accelerando cosi il recupero dell’infortunio, la rieducazione del movimento e la funzionalità.

 

RSQ1 è rivolto a tutte le persone che desiderano recuperare problematiche muscoloscheletriche in tempi ridotti rispetto alle normali metodiche fisioterapiche come tecar, ipertermia,laser ecc.

Questo macchinario, oltre al recupero di problematiche legate all’attività sportiva, come lesioni muscolari ed alterata attivazione neuromuscolare, 

è indicato anche in caso di lombalgia, torcicollo, riduzione di mobilità e funzionalità, distorsioni, dolori articolari, perdita di forza, infiammazioni e nella riabilitazione post-chirurgica.

Riassumendo, RSQ1 è una metodica innovativa capace di:

• recuperare rapidamente infortuni muscolari ed articolari

• migliorare la performance atletica

• prevenire problematiche muscolari/articolari e dolori

• ridurre recidive

• accelerare il recupero funzionale dopo intervento chirurgico

RSQ1 è già utilizzato da squadre di calcio di serie A, professionisti di ciclismo, basket, pallavolo, pallamano e tanti altri sport.

 

RSQ1 e ALLENAMENTO

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Questo macchinario permette un incremento della performance atletica nella metà del tempo rispetto alle altre metodiche di trattamento ed allenamento.

• Supporto per allenamento della forza / ipertrofia

• Supporto di riscaldamento / defaticamento

• Recupero più rapido degli affaticamenti muscolari post-gara

• Rilassamento muscolare

• Mantenimento ed incremento del Range di Movimento

• Recupero della forza più rapido dopo intervento chirurgico

Il sistema RSQ1 è una metodica innovativa che permette di incrementare la forza muscolare in tempi molto rapidi.

Grazie ad un’innovativa forma di corrente elettrica, sono enfatizzati contrazioni e feedback neurologici tali da rieducare rapidamente il sistema muscolare, 

correggere pattern motori alterati, incrementare di 3 volte la capacità di espressione di forza, 

allungare la muscolatura prevenendo così lesioni e contratture muscolari, migliorare il range di movimento e la funzionalità in generale.

LA FORZA DI RSQ1

 

RSQ1, tramite la combinazione di due particolari correnti (una ad alta frequenza e l’altra a frequenza variabile) determina un reclutamento di un maggior numero di unità motorie, 

consentendo un globale coinvolgimento dei gruppi muscolari trattati migliorandone il reclutamento delle fibre ed il tono.

RSQ1, in particolare, è un sistema per incrementare la capacità del muscolo di sviluppare forza, 

grazie ad una riorganizzazione del sistema neuromuscolare, che equilibra attivazione muscolare e schema di movimento.

A seguito del trattamento, infatti, l’atleta, non solo ha maggior forza, ma è capace di svolgere i movimenti atletici con maggiore coordinazione, rapidità, resistenza e precisione.

Altro momento di utilizzo del dispositivo è a seguito di un allenamento intenso o dopo una gara, 

per ridurre l’affaticamento o l’accumulo di acido lattico insorto successivamente all’attività sportiva.

RSQ1 è già utilizzato da atleti professionisti e squadre di calcio di serie A, per prevenire infortuni e migliorare la performance atletica.

Una buona preparazione atletica è la base per una buona prevenzione di infortuni: RSQ1 è la soluzione a tutto questo.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

RSQ1 ed ESTETICA

 

Un nuovo campo di applicazione del dispositivo RSQ1 è quello estetico e della definizione muscolare.

Sfruttando un’innovativa forma di elettricità, RSQ1 permette di allungare, definire le forme del nostro corpo, 

migliorando tonicità e modellamento delle zone più difficili da allenare, come glutei, addominali, pettorali, interno coscia e tricipiti.

L’elettrostimolazione produce un apprezzabile miglioramento estetico, perché il miglioramento della microcircolazione sanguigna e del drenaggio linfatico, che si verificano dopo aver fatto uso di questa tecnica, sono paragonabili a quelli prodotti da un allenamento aerobico.

Il muscolo è un tessuto metabolicamente attivo, per cui un aumento del tono muscolare mediante sollecitazione elettrica comporta un parallelo aumento del metabolismo basale.

Studi in proposito hanno dimostrato che tale lipolisi si verifica soprattutto in prossimità della regione maggiormente colpita dalla stimolazione,

in quanto il muscolo, in fase di recupero, preleva energia dall’adipe del tessuto sottocutaneo, favorendo così il fatidico dimagrimento localizzato.

 

Inoltre, questo elettromedicale, agendo su determinati gruppi muscolari, offre la possibilità di selezionare le zone da modellare, permettendo così di scegliere, entro certi limiti, il profilo estetico desiderato.

Le sedute di elettrostimolazione devono comunque essere accompagnate da uno stile alimentare sano ed adeguato allo stile di vita della persona.

RSQ1 si differenzia dai normali elettrostimolatori per la sua particolare corrente che permette di esaltare i benefici della stimolazione elettrica.

RSQ1 infatti con sole 10 sedute della durata di 20 minuti ciascuna, rafforza la muscolatura, la definisce e scolpisce quei gruppi muscolari che vengono trattati simultaneamente con il dispositivo e specifici movimenti svolti dal paziente.

Il sistema RSQ1, di doppia stimolazione, elettrica e di movimento, accelera così il modellamento della muscolatura, arrivando a sostituire, con 10 sedute,il lavoro che in palestra o con altra attività, richiederebbe settimane di fatica.

 

 

  

 

Come si svolge una seduta:

Ogni seduta, che sia riabilitativa o di allenamento o di estetica, ha la durata di circa 20 minuti.

Durante il trattamento il paziente o l’atleta svolge, con le giuste pause, una serie di movimenti tesi al recupero del problema o al rafforzamento muscolare.

A fine di ogni seduta, il paziente ha la netta e personale percezione del miglioramento del problema, sia come funzione che come dolore. 

L’atleta invece percepisce la sensazione di lavoro muscolare che può percepire dopo una impegnativa sessione di allenamento sul campo o in palestra.

Il lavoro svolto dalla persona con RSQ1 è regolato dal binomio terapista-paziente, dove il terapista offre linee guida ed il cliente gestisce il lavoro con RSQ1 secondo le proprie sensazioni e gradi di allenamento.

In campo fisioterapico si eseguono circa 10 sessioni di trattamenti.

Nel campo dell’allenamento e dell’estetica invece si possono impostare varie metodiche, per esempio 10 sedute di allenamento in modo da prepararsi accuratamente per una gara o fare prevenzione muscolare, 

10 sedute per definire rapidamente zone del corpo difficili da allenare in palestra, 

oppure scegliere di allenarsi 2 volte a settimana in parallelo con altre personali sessioni di lavoro al fine di perfezionare o migliorare il livello della propria Performance o sostituire per un certo lasso di tempo la palestra con il lavoro di definizione di RSQ1.

Ogni lavoro con viene deciso in base alle richieste del cliente, al fine di permettere un’accurata e specifica elaborazione del protocollo di lavoro.

Andiamo sempre di fretta e non riusciamo a dedicarci tempo per la nostra salute, la nostra immagine, la nostra forma fisica, 

con RSQ1 possiamo permetterci di recuperare mesi di faticoso impegno con sedute di mezz’ora per sole due volte a settimana.

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now